Skip to content

I.A.A. – Pet Therapy

Salute e benessere
mediati dagli Animali

Gli Interventi Assistiti con gli Animali (IAA), nota a tutti come Pet Therapy, comprendono progetti finalizzati a migliorare la salute e il benessere delle persone grazie al coinvolgimento degli Animali domestici.

A seconda dell’Ambito di intervento possono avere valenza terapeutica, riabilitativa, educativa e ludico-ricreativa.

La Pet Therapy è rivolta prevalentemente a persone con disturbi della sfera fisica, neuromotoria, mentale e psichica, dipendenti da qualunque causa, ma possono essere indirizzati anche a individui sani.

La corretta applicazione degli IAA richiede un’èquipe multidisciplinare composta, a seconda del tipo di intervento, da figure sanitarie, pedagogiche e tecniche con diversi compiti e responsabilità.

Gli effetti della Pet Therapy
sono straordinari!

La carta vincente della Pet Therapy è rappresentata dalla relazione affettiva che si crea tra il paziente e l’animale, un rapporto autentico che porta sostegno, serenità e sollievo, che aiuta a reagire davanti alle difficoltà della vita.

L’animale trasmette un sentimento di accettazione incondizionata, indipendente da età, etnia, problemi fisici o psicologici della persona con cui interagisce.

Quanto maggiore è il legame emozionale, tanto più intense sono le evoluzioni della persona e del miglioramento della qualità di vita.

ASPETTI NORMATIVI

L’Italia è il primo Paese al mondo ad aver intrapreso un percorso normativo ed essersi dotata di Linee Guida Nazionali nel contesto della mediazione uomo-animale

In Italia la Pet-Therapy è stata riconosciuta come terapia dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 febbraio 2003, recante disposizioni in materia di benessere degli animali da compagnia e Pet Therapy, su proposta del Ministro della Salute.

Il Decreto sancisce per la prima volta nella storia del nostro Paese il ruolo affettivo che un animale può avere nella vita di una persona e la valenza terapeutica degli animali da compagnia.

Il 25 Marzo 2015 le Linee Guida Nazionali in materia di Interventi Assistiti con Animali sono riconosciute e approvate a Roma nella conferenza Stato-Regioni dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, regolamentando sul territorio nazionale le modalità operative a cui tutti i professionisti devono adeguarsi.